Utilizzo della nave Splendid

Utilizzo della nave Splendid

Utilizzo della nave Splendid

La Federazione dei Verdi Liguri per Europa Verde ha ritenuto di inviare il seguente esposto alla Procura della Repubblica, alle sotto indicate procure, affinchè venga esaminato l’atto della Regione Liguria inerente l’utilizzo della nave Splendid, del gruppo Grandi Navi Veloci, per l’assistenza a bassa intensità a soggetti colpiti da Covid-19.

Esposto alla Procura della Repubblica

Al sig. Procuratore della Repubblica di Genova

Al sig. Procuratore Regionale della Corte dei Conti

Il sottoscritto Danilo Bruno, anche a nome e per conto della Federazione dei Verdi Liguri verso Europa Verde, invia copia del decreto 11/2020 del soggetto attuatore (Regione Liguria) per l’utilizzo della nave Splendid del gruppo Grandi Navi Veloci (GNV) al fine di assistere, a bassa intensità, i soggetti colpiti da Covid-19, dimessi dagli ospedali e non domiciliabili affinché vengano svolte eventuali valutazioni.

Si pone solo l’accento a scopo non esaustivo su tre punti:
a) La stima complessiva di oltre 822.000 euro previste solo a ben leggere per il primo periodo di utilizzo salve proroghe;
b) La stima di oltre 162.000 euro per le spese di carburante;
c) La stima di sei euro al giorno per il vitto dei degenti su cui non si esprime alcuna valutazione poiché trattasi di una cifra ben minima.

In questo quadro si chiede se non sarebbe stato più efficace l’utilizzo di una ex struttura ospedaliera (come ad esempio il Padiglione C del Galliera). Avrebbe forse contenuto i costi di guardianaggio, vitto e riscaldamento, poiché potevano forse portare ad un incremento limitato della spesa generale, trattandosi dell’estensione di contratti già esistenti?
Non sarebbe stato meglio collocare le persone in reparti o poli ospedalieri già esistenti senza dover spostare medici e in generale personale sanitario verso il porto per assistere i degenti sulla nave?
Si chiede di essere informati delle decisioni finali concernenti il caso.

Cordiali saluti

– Danilo Bruno, per conto di federazione dei Verdi  per Europa verde Liguria