La Sanità Ligure

La Sanità Ligure

La Sanità Ligure

Il presenzialismo del Presidente Toti è ormai dilagato ovunque: compare su ogni televisione locale e nazionale, interloquisce su tutti e con tutti, soprattutto facendo previsioni continue sulle zone e sulla devastante pandemia di Covid-19 tanto che da un lato, questo suo continuo parlare di zone ci fa pensare talvolta ad un allenatore di calcio, oppure questa assillante esigenza di lanciarsi in previsioni per il futuro ci rammenta un personaggio ligure, uomo peraltro di grande cultura, che appariva spesso in televisione in abiti originali per lanciarsi in previsioni sul futuro (naturalmente senza voler offendere alcuna persona).

Una domanda o due Presidente Toti

Oggi però vorremmo chiedere all’assessore alla sanità, presidente, assessore al bilancio: ma si è guardato intorno per domandarsi dove ha condotto la Liguria una gestione a dir poco sommaria della sanità ligure in questi cinque anni?Dopo essersi guardato intorno forse potrebbe anche andarsene, ma noi di Europa verde vorremmo porle due semplici quesiti:
a)
Ci giungono personalmente, e anche tramite notizie di stampa, informazioni su presunte profonde carenze nella somministrazione dei vaccini antinfluenzali in tutto il territorio regionale. Ne è a conoscenza? Alisa ha fatto qualcosa? Sono state prese misure per garantire una somministrazione urgente in particolare alle categorie più fragili?
b) Le opposizioni hanno chiesto la convocazione del tavolo consiliare sugli anziani per fare il punto sulla situazione per quanto concerne le misure di tutela socio-sanitaria, ma anche per capire come sta andando la campagna di vaccinazioni. Ci potrebbe spiegare se e quando sarà convocato? Con quale ordine del giorno? Nel frattempo è stata fatta una verifica da Alisa sulla somministrazione dei vaccini antinfluenzali alle persone ultrasessantenni?

Noi siamo profondamente preoccupati della situazione, che si associa al quadro di sostanziale non-governo regionale su tutte le principali questioni, poiché non basta comparire in televisione e sui giornali a ogni pie’ sospinto ma bisogna interrogarsi sui dubbi rilevati e dare certezze alle persone sul fatto che la Regione ha un governo e non è una barca alla deriva guidata da chi rischia di apparire alla lunga come Napoleone negli ultimi anni di esilio all’Isola di Sant’Elena.

Europa Verde Liguria