Giornata Internazionale Contro la Guerra

giornata contro la guerra genova

Giornata Internazionale Contro la Guerra

Fermiamo la guerra nello Yemen. Europa Verde Liguria ha aderito all’appello internazionale per la giornata contro la guerra, affinché si fermi il massacro della popolazione dello Yemen.

Il 25 gennaio 2021 alle ore 16.30 nel rispetto delle norme contro il Covid-19 presso Ponte Etiopia a Genova ci si ritroverà con il CULP (collettivo unitario Lavoratori Portuali) per raccogliere l’appello del Centro Sereno Regis di Torino, affinché termini la guerra in Yemen e soprattutto venga attivato l’embargo militare verso l’Arabia Saudita e gli altri paesi coinvolti. In particolare si chiede la fine delle operazioni militari e l’avvio immediato di operazioni di soccorso umanitario per una popolazione stremata e alla fame.

Europa Verde Liguria

Progetto per una Nuova Città Metropolitana

Progetto per una Nuova Città Metropolitana

Progetto per una Nuova Città Metropolitana

Le forze politiche di Genova sono fortemente impegnate a contrastare il tentativo della destra genovese, guidata dal Sindaco Bucci, di distruggere ogni forma di democrazia e di partecipazione popolare attraverso la proposta di deliberazione n. 484/2020, che dovrebbe portare al definitivo strangolamento dei municipi genovesi e a ogni forma di democrazia autogestita in città. Si tratta dell’ennesima decisione di un Sindaco come Bucci, che, dietro un “finto decisionismo e un continuo richiamo ad un “tecnicismo poco consono, ha dimostrato la propria natura fortemente autoritaria.

Opporsi non basta

Ciò che ci ha stupito non è stata la decisione di un Sindaco, che in pochi anni ha affossato ogni speranza di attività di qualità a Palazzo Ducale, distrutto il Museo di Villa Croce, quale luogo di arte contemporanea e ora vuole fare una sorta di “Disneylanddella storia millenaria genovese nella Loggia di Banchi e “picconare” il centro storico o “riaprire” i bassi all’affitto commerciale, ma il fatto che stavolta finalmente vi sia stata una risposta, pur disparata, tuttavia negativa delle minoranze presenti in consiglio comunale e nei municipi. Read more

Nasce il Circolo di Europa Verde in Valle Bormida

circolo europa verde in valle bormida

Nasce il Circolo di Europa Verde in Valle Bormida

In questo periodo di pandemia, grazie anche alla modalità online, si è costituito il circolo di Europa Verde in Valle Bormida. Si tratta di una importante presenza tesa a riaffermare anche nel territorio una presenza ecologista, che punta alla conversione ecologica dell’economia e alla lotta ai cambiamenti climatici.

Una complessa Situazione Industriale

Spiega Claudio Resio, referente del circolo: “La Valle Bormida ha conosciuto gravi situazioni ambientali e tuttora ad una complessa situazione industriale (Cokeria di Bragno) si associa una gravissima situazione occupazionale, oltre a problemi ambientali irrisolti ed ad una grave situazione sanitaria. Noi nasciamo con idee innovative di denuncia ma anche di proposta.” Read more

Una Lettera ed un’Adesione

recovery fund fridays for future italia

Una Lettera ed un’Adesione

“Buongiorno, siamo le ragazze e i ragazzi di Fridays For Future Italia. In questo periodo il Governo sta scrivendo i progetti per i fondi europei del *Recovery Fund*, ma gli ultimi studi confermano che i pacchetti di stimolo post Covid approvati dall’Italia sono stati i peggiori in Europa e tra i peggiori tra i paesi del G20 dal punto di vista climatico ed ecologico.

#NonFossilizziamoci

Abbiamo scritto una lettera (leggila qui) ai nostri politici per chiedere che la riconversione ecologica e la giustizia climatica siano al centro di questo piano. L’hashtag che useremo per questa campagna è #NonFossilizziamoci.” Read more

La Diga Perfigli

la diga perfigli piana dell'entella

La Diga Perfigli

Gli interventi di mitigazione del rischio idraulico del bacino del fiume Entella, sono stati sostanzialmente ideati nel secolo scorso: le tecniche e le strategie, all’epoca proposte, e, ora, imposte, oltre ad essere decisamente sorpassate, rappresentano soluzioni ritenute inutili, dannose e pericolose dalla comunità scientifica.

Moratoria per la diga sulla piana dell’Entella

Non solo si preannuncia una vasta opera a fortissimo impatto ambientale che andrà a sfigurare irrimediabilmente il paesaggio rurale, unico e prezioso, della piana. La cementificazione degli argini, dai costi peraltro esorbitanti, non rappresenta una soluzione nè efficiente nè efficace. Read more

Camminata Green dei 5 Campanili

camminata green dei 5 campanili zoagli

Camminata Green dei 5 Campanili

Europa Verde Liguria vuole esprimere la propria vicinanza ed amicizia a Massimiliano Amantini e alla sua famiglia per il clima” per l’importante iniziativa di organizzazione della passeggiata ecologica, che si terrà domenica 21 giugno 2020 a Zoagli, in occasione del solstizio d’estate, con partenza prevista per le ore 8.00.

In marcia a Zoagli per la Green Life

A Zoagli da decenni, in quella occasione, si è sempre tenuta la Marcia dei 5 Campanili, simpatico momento di passeggiata e di conoscenza dell’entroterra del Tigullio.

Read more

Il recupero degli animali selvatici

l'enpa di savona ha ragione il recupero degli animali selvatici

Il recupero degli animali selvatici

Qualche giorno fa sulla stampa regionale è uscito l’ennesimo appello alla popolazione ligure da parte dell’ENPA. Ogni ente pubblico e in specie il trio: Toti, Mai e Gimapedrone della Regione Liguria, deve fare il proprio dovere nei confronti degli animali selvatici.

L’ENPA di savona ha ragione

Il recupero è a cura degli ambiti di caccia a cui la Regione ha affidato l’incarico. E’ infatti troppo comodo dire: i cinghiali ormai sono in centro città, imporre le inutili stragi mascherate da cacce di selezione.

Read more